(Shutterstock.com)

I ragazzi e le ragazze della scuola primaria “Mameli”, in collaborazione con l’associazione “Natù”, hanno piantato gli arbusti negli scorsi giorni

Negli scorsi giorni, nel parco pubblico di Marina di Ravenna, i bambini della scuola primaria “Mameli”, in collaborazione con l’associazione “Natù”, hanno provveduto alla piantumazione di sedici alberi. Scopo dell’iniziativa era la valorizzazione dell’importanza del patrimonio arboreo, il ricordo del contributo indispensabile che gli alberi danno al mantenimento della salute dei ecosistemi naturali e urbani, e il benessere dell’intera comunità, in quanto rappresentano uno dei migliori alleati per contrastare la crisi climatica.

I bambini sono stati accompagnati da tecnici del servizio tutela ambiente del Comune di Ravenna e dal personale di Azimut, oltre da Gianandrea Baroncini, assessore del Comune bizantino. 

L’associazione italiana persone down, inoltre, contribuisce attivamente al progetto, garantendo, per un’annualità, la sua disponibilità nel mantenimento e nell’innaffiatura degli alberi piantati.