Fratino (ph. Jose Rosa Silva&Rute)
Fratino (ph. Jose Rosa Silva&Rute)

Appello a tutti i cittadini a prestare attenzione. Si cercano volontari

La Rete di associazioni “Salviamo il fratino della costa ravennate e cervese” annuncia che le uova di un nido di fratino dovrebbero schiudersi attorno al 25 aprile nei lidi nord di Ravenna.

“Un lieto evento in una giornata di alto valore simbolico – si legge in una nota -, che andrà, speriamo, parzialmente a compensare un inizio stagione di nidificazione che sta portando dati poco confortanti in tutta Italia. L’esistenza del fratino è sempre più minacciata da moltissimi fattori, ma nel ravennate e nel cervese possiamo contare su molti cittadini attenti e rispettosi e su una buona collaborazione con le istituzioni, con i gestori e gli operatori balneari, sempre molto attenti e disponibili. Escludiamo purtroppo dalle note positive la Riserva naturale di foce Bevano a Lido di Dante e Lido di Classe, dove, a causa di pochi indisciplinati, le misure di tutela per una area dedicata interamente alla natura, tra le pochissime in una costa emiliano-romagnola completamente antropizzata, vengono vanificate, ed ancora non risulta attivo alcun nido. Dunque, in attesa della schiusa, i volontari domandano la massima attenzione a tutti i cittadini, in particolare a coloro che portano al mare i loro amici a quattro zampe: ora più che mai è necessario fare un piccolo sforzo e tenerli al guinzaglio, in modo da non far correre rischi a pulcini che, come noto, sono grandi come una noce e per un mese non sono in grado di volare”.

I volontari inoltre lanciano un appello per chi si volesse unire a loro e dedicare qualche ora del proprio tempo alla scoperta e alla tutela dei fratini. Non è richiesta particolare esperienza, perché vi sarà sempre affiancamento con i volontari più esperti.

Ringraziamo tutti i cittadini che vorranno prestare attenzione e darci una mano. Per informazioni, disponibilità o segnalazioni chiamare 3349470326 oppure scrivere a fratinoravenna@gmail.com