La scultura "Madonna in trono con bambino" (Museo del Louvre di Parigi) sarà visibile per la mostra "Dante. Gli occhi e la mente. Le Arti al tempo dell’esilio"

Serviranno luci differenziate che garantiscano allo stesso tempo la tutela delle opere e la miglior resa estetica.

In occasione delle celebrazioni per il settimo centenario della morte di Dante Alighieri è in lavorazione un ricco programma di iniziative ed eventi culturali che sottolineeranno in modi e forme diversi la figura immortale del Sommo Poeta, e fra questi è prevista, nell’antica chiesa camaldolese di San Romualdo, la realizzazione della mostra “Dante. Gli occhi e la mente. Le arti al tempo dell’esilio” dal 23 aprile 2021 al 4 luglio 2021.

Saranno esposte in mostra numerose opere provenienti da enti e collezionisti pubblici e privati, sia italiani che esteri, come ad esempio la scultura “Madonna in Trono con Bambino” dal museo del Louvre (in foto) ed è dunque necessario garantire particolari parametri di luminosità per tutta la durata della mostra; luci differenziate che garantiscano allo stesso tempo la tutela delle opere e la miglior resa estetica.

A tal fine viene affidato il servizio di progettazione illuminotecnica, realizzazione, fornitura e montaggio dei corpi illuminanti all’impresa Progetto Luce srl di Brescia per una spesa di € 28.326,81 Iva inclusa.