Ritratto Marco Pannella in mosaico

Il tributo è un ritratto tradotto da una foto di Oliviero Toscani.

Da Ravenna ancora un tributo per Marco Pannella nel quinto anniversario dalla scomparsa.

Il ritratto in mosaico di Marco Pannella tradotto da una foto di Oliviero Toscani, su indicazione del Maestro contattato dall’Associazione Dis-ORDINE tramite la figlia Olivia, Nicolas Bellario e Matteo Angioli, realizzato da Officina del Mosaico di Luciana Notturni esposto per un giorno, il 19 maggio 2021, nella teca poliedrica del Giardino del Labirinto dedicato a Dante in via Port’Aurea, 57 a Ravenna di fronte alla Casa Circondariale, opera permanente in mosaico per la città di Ravenna realizzata in collaborazione con la Direzione del Carcere, le guardie carcerario e gli ospiti della Casa Circondariale. Il ritratto in mosaico di Marco Pannella, realizzato con la tecnica tramandata dai maestri mosaicisti ravennati, fa parte di un dittico realizzato nel 2017 per rendere omaggio alla figura del leader radicale apprezzato da tutto il mondo per le sue battaglie politiche, libertarie, garantiste e le preveggenti intuizioni. Due opere in mosaico per celebrare la politica visionaria e anticipatrice di un personaggio che ha sempre lottato per la libertà e i diritti umani, una rimasta a Ravenna per partecipare nel 2019 alla Mostra Fotografica “Oliviero Toscani. Più di 50 anni di magnifici fallimenti.”, l’altra donata al Partito Radicale nel maggio 2017 nell’ambito della cerimonia a un anno dalla scomparsa del carismatico politico nella Sede di Radio Radicale presenziata da Francesco Rutelli.