Fino al 9 gennaio 2022, aperture dal giovedì alla domenica

Arte, follia, vita, il disagio non esce dalla mia porta si siede e aspetta il mattino, è il progetto espositivo di Franco Donati in mostra, con ingresso gratuito, alle Pescherie della Rocca di Lugo fino al 9 gennaio.

Franco Donati è nato a Fusignano (RA) nel 1968, vive e lavora a Belricetto di Lugo, è pittore, incisore, acquerellista e poeta. Disegna da sempre e l’arte ha avuto su di lui un effetto terapeutico che Donati desidera porre ad esempio per altri che attraversano difficoltà simili.

Le sue opere, dipinti e incisioni, sono presenti in diverse collezioni pubbliche e private.

Di sé dice“…i miei soggetti sono costantemente ritratti e corpi, dipinti e raccolti su fogli, quaderni, trovando ispirazione nei centri commerciali, sulle spiagge, nei bar, dove nessuno mi conosce. In quei frammenti mi riconosco ed esorcizzo. Creo attraverso il disagio, circondato da molta gente, ma completamente solo. Le opere che ritengo più valide, più definite, le ho create nei momenti di intervallo tra una crisi e l’altra dove il vuoto concedeva un po’ di respiro. Per questo, cerco nella pittura le persone per scambiare sguardi e parole, per far conoscere e conoscermi nel disagio”.

Alle Pescherie della Rocca sono esposte 34 opere tra incisioni e dipinti a tecnica mista

Dopo la partecipata inaugurazione di sabato scorso la mostra, grazie alla collaborazione di AUSER Lugo, è visitabile il giovedì e venerdì dalle 16 alle 18, il sabato e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18; il 25 e 26 dicembre aperto al mattino dalle 10 alle 12, chiuso il 1° gennaio e aperto il 6 gennaio dalle 15 alle 18.