Installazione site specific di Adelaide Cioni, Cinque pezzi di cielo

Visto il grande successo dell’iniziativa il Museo d’Arte della città di Ravenna ripropone mercoledì 5 gennaio 2022 il suggestivo progetto

Grande successo di pubblico domenica 19 dicembre per il set fotografico di Marco Parollo davanti all’installazione site specific di Adelaide Cioni, Cinque pezzi di cielo. Tanti cittadini e visitatori si sono prenotati vivendo un’esperienza unica, quella di essere fotografati all’interno di un’opera d’arte, ricevendo in dono il proprio ritratto.

Visto il grande successo dell’iniziativa il MAR ripropone mercoledì 5 gennaio 2022, dalle ore 14.30 alle 18.30, nell’ambito della mostra Dante. Gli occhi e la mente. Un’epopea POP, il suggestivo progetto.  

Si tratta di una vera e propria esperienza di tipo immersivo, dove lo spazio dell’opera racchiuso tra “pezzi di cielo”, in un piccolo ambiente dominato dal tema del sogno, si trasforma in set fotografico d’eccezione. Il visitatore diviene così protagonista non solo di un ritratto d’autore ma anche dell’opera nella quale sembra poter entrare, sperimentandone le delicate suggestioni.

Il fotografo Marco Parollo immortalerà chiunque voglia farsi ritrarre: per partecipare è necessaria la prenotazione che garantirà anche l’ingresso omaggio alla mostra.  
I partecipanti all’evento riceveranno gratuitamente la fotografia in formato digitale, da condividere attraverso i seguenti hashtag: #NataleRavenna, #seguituastella,  #RavennaperDante #vivadante

Mercoledì 5 gennaio 2022, h. 14.30 – 18-30
MAR – Museo d’Arte della città di Ravenna

Per partecipare è necessaria la prenotazione (fino a esaurimento posti) dal 28 dicembre  2021 al 4 gennaio 2022 alle ore 10.00 inviando una mail a: [email protected]

La mostra Dante. Gli occhi e la mente. Un’Epopea Pop, curata da Giuseppe Antonelli e con il percorso d’arte contemporanea a cura di Giorgia Salerno, sarà visibile fino al 9 gennaio 2022.