Il liceo artistico "Nervi-Severini" di Ravenna (foto da GoogleMaps)

L’evento di apertura dell’esposizione “Umano guardare. I principi costituzionali nello sguardo dei giovani e delle giovani” era stato rinviato per pioggia lo scorso venerdì

Nell’ambito delle iniziative organizzate in occasione dell’anniversario della Liberazione, giovedì 28 aprile alle 12 in via Zirardini è in programma l’inaugurazione della mostra “Umano guardare. I principi costituzionali nello sguardo dei giovani e delle giovani”, realizzata dal liceo artistico “Nervi Severini”, in collaborazione con la presidenza del Consiglio comunale di Ravenna e allestita nella Galleria a cielo aperto della stessa via Zirardini. L’evento di apertura era stato rinviato per pioggia lo scorso venerdì. Saranno presenti rappresentanti dell’Amministrazione comunale, docenti, studenti e studentesse dell’istituto.

L’obiettivo primario del progetto è stato quello di realizzare un lavoro creativo, fotografico e interpretativo, incentrato appunto sui dodici principi fondamentali della Costituzione italiana che rappresentano il nucleo di quei valori intangibili posti a fondamento della nostra democrazia e dell’azione dei poteri dello Stato. Nelle fotografie i ragazzi e le ragazze hanno esplicitato, per analogia o per contrasto, una libera interpretazioni visiva (e/o una libera attualizzazione) dei principi fondamentali della Costituzione.