Opere di Ylenia Roma esposte a “Floris Weekends” 

Cartoline e shopper con le stampe dei mosaici originali potranno essere acquistate per aiutare le famiglie con bimbi affetti da malattie rare 

Dopo “Frammenti”, la mostra della mosaicista Ylenia Roma presso il ristorante Molinetto, l’artista torna ad esporre le sue opere partecipando alla mostra collettiva “Floris Weekends” organizzata nei weekend del 14-15 maggio e del 21-22 maggio, dalle 10 alle 19, in occasione della rassegna “Giardini Segreti” all’Azienda Florovivaistica Campri Sauro, in via Lunga, 33 a S. Stefano di Ravenna.

Questa volta, però, non si tratta solo di un’occasione per godere delle bellezze dell’arte e della natura insieme, ma si avrà anche la possibilità di contribuire con un piccolo gesto a una grande causa benefica. 

Ylenia ha infatti realizzato cartoline (da 3 a 5 euro) e shopper (10 euro) con le stampe delle opere originali in esposizione alla mostra e il ricavato verrà devoluto all’associazione di volontariato “La Ruota Magica” che ha lo scopo di sostenere e assistere moralmente i piccoli e le famiglie che si trovano ad affrontare, spesso in solitudine, malattie rare, encefalopatie e varie disabilità.

“Ci sono opere d’arte che nascondono messaggi straordinari – scrive l’associazione – la creatività e la bravura  di madri speciali come la nostra mamma Ylenia si fondono e si mescolano in un grande lavoro e sacrificio, e diventano così opere ancora più  uniche e meravigliose”.

Le shopper, per ora , sono limitate. Chi fosse interessato all’acquisto può prenotare scrivendo sotto l’immagine nome e numero di pezzi, verranno poi consegnati in accordo in zona Ravenna o da Ink klub tattoo shop

La Ruota Magica

La Ruota Magica nasce nel 2014, è una associazione di volontariato aperto a tutti, senza scopi di lucro, che ha lo scopo di sostenere e assistere moralmente i piccoli e le famiglie che si trovano ad affrontare, spesso in solitudine, malattie rare, encefalopatie e varie disabilità. Attraverso il sostegno emotivo si propone di organizzare momenti creativi e di svago, incontri con il personale medico sanitario e seminari a doc. per sensibilizzare la cittadinanza e fornire tutte quelle informazioni di carattere medico, pratico e burocratico utile a sostenere il percorso alla genitorialità.