Esposizione in Via Zirardini con una selezione di immagini di opere della VII Biennale di Mosaico Contemporaneo di Ravenna

Una selezione di immagini delle opere che raffigurano la vocazione artistica della città

Via Zirardini fino al 27 di novembre torna a essere una galleria a cielo aperto con una selezione di immagini di opere della VII Biennale di Mosaico Contemporaneo di Ravenna.

Anche per questa edizione Ravenna si presenta al pubblico come capitale del mosaico con la partecipazione di oltre 100 artisti provenienti da 20 differenti nazioni. Tanti i mosaicisti italiani e in particolare ravennati che evidenziano la vocazione artistica di Ravenna incentrata sulla produzione contemporanea, ma sempre idealmente collegata all’antica tradizione di epoca bizantina.

Con l’apertura dei suoi luoghi più suggestivi ad artisti provenienti da tutto il mondo, l’intera città è coinvolta in un ricco programma di eventi: monumenti, musei, chiostri e spazi simbolici diventano gallerie d’eccezione in cui arte antica e contemporanea sono in costante dialogo tra loro.

Durante la Biennale di Mosaico Contemporaneo di Ravenna tanti eventi e visite guidate accompagnano il pubblico e i turisti presenti in città, con un’attenzione particolare dedicata ai bambini con laboratori di mosaico e visite guidate. Ravenna è sede di convegni e conferenze dedicate a quest’arte in un ricco programma consultabile sul sito www.biennalemosaicoravenna.it