Opera di Alessandra Ferretti

Opere che si intrecciano con la storia ravennate: dai tradizionali biscotti a Dante Alighieri

Dal 16 al 30 novembre la pittrice Alessandra Ferretti riporta a Ravenna le sue Caterine: in questa nuova esposizione nella vetrina de La Cassa di Ravenna in piazza del Popolo ritroviamo questo leggendario personaggio di una favola antica.

Le opere esposte

Dante incontra a Ravenna l’amata Beatrice e le sue damigelle, il Sommo Poeta fa un omaggio floreale alla coppia di ballerini romagnoli e la piccola Flaminia (figlia della pittrice) mostra il quadro che la ritrae nel suo sogno di attrice di teatro. Un Pinocchio protetto dalla Fatina in un mosaico infantile ed intenso, perché tutto è una favola.

Le Caterine

Tutte le scene hanno come protagoniste le Caterine, proprio quelle del biscotto della tradizione ravennate che nel giorno del 25 novembre ricordala leggenda che suggellò l’amore della sartina e dell’audace pasticcere che inventò il dolcetto per la sua amata. Un omaggio a Ravenna attraverso l’arte naive di una pittrice Toscana di Viareggio che riconosce la bellezza di Ravenna e ringrazia per l’ospitalità.