Nel corso di un servizio perlustrativo in piazzale Pascoli i carabinieri di Lugo hanno fermato un cittadino di nazionalità marocchina di anni 31, clandestino, che durante un precedente controllo di polizia aveva declinato generalità false. Il giovane, dopo essere stato denunciato per soggiorno illegale e false attestazioni a pubblico ufficiale, è stato condotto al centro di identificazione ed espulsione di Bologna.

A Massa Lombarda invece i carabinieri hanno dato esecuzione all’ ordinanza di carcerazione di un cittadino italiano di anni 56 per resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di indicazione sulla propria identità. L’uomo, che dovrà scontare una pena di 7 mesi di reclusione, è stato condotto alla Casa Circondariale di Ravenna.