A Cervia

Furto di bicicletta a lieto fine in piazza Garibaldi a Cervia.

Dopo la denuncia del proprietario del mezzo, la Polizia Municipale di Cervia si è attivata andando a visionare le registrazioni delle immagini relative alle telecamere di videosorveglianza presenti nella piazza.
L’esito delle immagini visionate e l’attività di indagine messa in atto dagli agenti, ha permesso di identificare il giovane responsabile del furto il quale, essendo trascorsa la flagranza del reato, è stato denunciato a piede libero all’Autorità Giudiziaria  e di recuperare la bicicletta che è stata restituita al proprietario.

L’assessore alla Sicurezza Urbana Gianni Grandu ha dichiarato: “L’occasione di questa ennesima operazione di polizia giudiziaria, mi dà l’opportunità di ringraziare come sempre tutte le forze dell’ordine per l’impegno quotidiano a sostegno della sicurezza e della legalità che viene effettuata nel nostro territorio cervese.

Questa operazione però è fondamentale per quanto riguarda la prevenzione, un valore nel quale crediamo e in cui ci siamo sempre impegnati. Infatti, l’azione che ha condotto la Polizia municipale, che è culminata in una denuncia a piede libero all’autorità giudiziaria, è frutto delle immagini che sono state riprese dalle telecamere del sistema di videosorveglianza, che sono attive a Cervia dallo scorso 1° luglio e che in questa occasione hanno permesso di individuare l’autore del furto. Grazie a questa operazione, oltre ad aver restituito l’oggetto al legittimo proprietario, un anziano cervese, l’informazione deve essere catalizzata sull’importanza che questi sistemi di sicurezza hanno sul nostro territorio in termini di prevenzione e repressione, come lo saranno a breve il sistema di ZTL “argo” e quello degli autovelox, che sono tutti finalizzati, esclusivamente, ad aumentare il livello di prevenzione e sicurezza della nostra città e dei cittadini”.