Un’operazione dei Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Reda hanno denunciato a piede  libero per “Omessa custodia di armi” un sessantenne faentino che a seguito di controllo è risultato non adottare le adeguate cautele per la custodia di due fucili e di munizioni legalmente detenute.
Armi e munizioni sono state sequestrate.

 

A Brisighella invece è stato denunciato a piede  libero per “Porto di armi od oggetti atti ad offendere” un 19enne tunisino residente a Faenza.
I militari hanno controllato presso la piscina di Brisighella il giovane che poco prima con una coetanea aveva consumato 2 spinelli.
A seguito di perquisizione personale veniva rinvenuto un coltello a serramanico, sequestrato. I due giovani sono stati segnalati alla Prefettura di Ravenna per uso personale di stupefacenti.