A due mesi dall’introduzione successo per l’iniziativa

Il Piedibus di Castel Bolognese ha festeggiato sabato 22 novembre due mesi di attività premiando i primi bambini che hanno raggiunto il traguardo delle 50 presenze. I bambini hanno ricevuto un piccolo “piedino d’oro” da attaccare sul loro pass a testimonianza dei viaggi già percorsi. Le premiazioni continueranno nelle prossime settimane al raggiungimento del traguardo da parte dei passeggeri partecipanti.


I bambini iscritti sono oltre 50 e circa lo stesso numero sono i volontari “autisti” che mettono a disposizione ogni settimana qualche ora del loro tempo. 
Il 14 ottobre è stata attivata anche la linea 2G, Palasport-Ginnasi, inizialmente tenuta in stand-by, che conta ora 8 presenze. La neo-nata “Associazione Genitori Castel Bolognese” ci tiene “a ringraziare tutti quanti hanno contribuito a trasformare il progetto da sogno a realtà: bambini, volontari, Istituto comprensivo “Bassi”, Amministrazione comunale, Polizia municipale e le associazioni e le aziende che hanno sostenuto il costo dei poncho antipioggia che presto verranno consegnati a autisti e passeggeri”. 


Il Piedibus è un servizio gratuito attuato grazie a volontari. E’ ancora possibile aderire come passeggero o autista volontario. Informazioni su percorsi e orari e i moduli di adesione possono essere scaricati dal sito dell’Istituto Comprensivo “Bassi” www.icbassi.it, oppure richiesti direttamente ai volontari Piedibus o all’Associazione Genitori scrivendo a [email protected]