La cancellazione del treno delle 7.03 aveva creato disagi soprattutto tra gli studenti

La corsa Lavezzola-Lugo delle 7.03 sarà ripristinata: è quanto garantito dai responsabili di Trenitalia al termine dell’incontro tenutosi martedì 18 febbraio a Bologna al quale hanno partecipato il sindaco di Conselice Maurizio Filipucci, il sindaco di Massa Lombarda Linda Errani, il sindaco di Sant’Agata sul Santerno Luigi Antonio Amadei e il vice presidente dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna Antonio Pezzi.

 

L’incontro è stato chiesto dai sindaci dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna a inizio febbraio, in seguito al disservizio causato dalla cancellazione della corsa, avvenuta senza preavviso creando notevole disagio tra gli utenti, soprattutto studenti. Ascoltate le motivazioni, i responsabili di Trenitalia hanno garantito il proprio impegno nell’avviare la procedura di ripristino della corsa, così che il bus delle 7.03 possa essere nuovamente operativo in tempi brevi.