Controlli nelle aree verdi per la tranquillità dei cittadini

Parchi faentini al setaccio da parte degli agenti della Polizia di Stato. Ieri mattina è stato effettuato un servizio rafforzato sul territorio per una serie di controlli nei parchi cittadini. Da tempo residenti e frequentatori delle aree verdi faentina lamentavano la presenza disturbatori e situazioni di piccolo spaccio. Così su iniziativa e sotto la direzione del vice questore Silvia Gentilini del commissariato di Faenza è stato predisposto un servizio estivo nelle aree verdi di maggiore aggregazione. Ai controlli hanno preso parte gli agenti del commissariato di via San Silvestro e tre equipaggi del reparto prevenzione crimine della Questura di Bologna. Al setaccio sono stati passati per l’intera mattinata il parco Mita, il Tondo e il parco Tassinari. Gli agenti nel corso dei controlli hanno identificato diversi frequentatori e la presenza delle divise è stata molto apprezzata da genitori e nonni che accompagnavano i bambini.