In manette 18enne

Durante alcuni controlli ai viaggiatori nella stazione di Faenza, gli agenti della Polfer hanno identificato alcuni cittadini di nazionalità romena. Tra di loro c’era un 18enne che, dal controllo incrociato con la Banca dati internazionale, è risultato essere colpito da un mandato di arresto europeo emesso dal Tribunale della Romania per furto aggravato. Il giovane ladro è stato quindi accompagnato al carcere di Ravenna Port’Aurea, in attesa del mandato di estradizione nel suo paese di origine.