Inoltre ha ricevuto un premio speciale per il progetto “microbibioteche”

Si è svolta nei giorni scorsi a Bologna nell’ambito della fiera EIMA sede di un palco di prestigio internazionale, la premiazione nazionale dei Comuni Fioriti, dove sono convenute le delegazioni

delle municipalità partecipanti di tutta Italia.

La grande festa che ha unito l’Italia dei fiori, ha visto la città di Cervia conquistare per l’ottava volta consecutiva la targa con i “4 fiori”, il massimo del riconoscimento che dà la possibilità di aggiungere il “marchio” all’ingresso della città.

Inoltre Cervia ha ricevuto un premio speciale per il progetto delle “microbibioteche”, gli Alberi libro, realizzati con materiale di recupero da due dipendenti del Servizio Verde del Comune di Cervia.

 

A ritirare i premi l’Assessore Natalino Giambi ed il Delegato al Verde Pubblico Riccardo Todoli che hanno dichiarato: “Cervia continua a meritare premi per il verde e l’ambiente. La nostra esperienza è un elemento di confronto e un contributo prezioso, per tutte le località che ritengono il verde un valore imprescindibile per lo sviluppo del territorio e il proprio futuro. Siamo orgogliosi, perché ancora una volta abbiamo la conferma che la nostra città rappresenta un’eccellenza nazionale sia per il proprio ambiente, sia per la sensibilità ambientale che l’Amministrazione comunale da sempre porta avanti”.

 

Promosso da Asproflor con le partnership di Coldiretti e del Distretto Turistico dei Laghi, il concorso nazionale “Comuni Fioriti” è dedicato alla promozione della cultura floreale nelle pubbliche amministrazioni. Lo scopo dell’iniziativa ha come obiettivo principale la promozione in Italia della cultura del verde e dei fiori. La giuria del concorso Comuni Fioriti esprime ogni anno il proprio giudizio in base ai rapporti delle commissioni di valutazione che nel corso dell’estate, si sono recate nelle varie città partecipanti. Per il verdetto finale si è tenuto conto sia delle “fioriture” sia delle impressioni avute in riferimento alla qualità della vita, alla cura complessiva dell’arredo urbano e degli edifici pubblici, alla sostenibilità urbana, al traffico, alla vivibilità, alla tutela/promozione delle tipicità locali e all’apertura verso il turismo.

 

La Città di Cervia nel 2007 si è aggiudicata il primo gradino del podio nella categoria città con oltre 20 mila abitanti insieme alla “targa 4 fiori”, il massimo del riconoscimento ed ha avuto anche il diritto a rappresentare l’Italia al prestigioso concorso Entente Florale Europe, dove ha vinto la Medaglia d’Oro nel 2008.

Cervia, è stata la prima città italiana ad ospitare la Cerimonia di Premiazione del concorso “Entente Florale Europe”, organizzata dall’AEFP “Association Européenne du Fleurissement et du Paysage” l’associazione internazionale che ha come obiettivi lo sviluppo dell’ambiente, del verde e del paesaggio, e di incentivare i rapporti sociali, culturali e il turismo tra gli enti partecipanti. Si svolge ogni anno nelle città che hanno ottenuto la “medaglia d’oro”. Cervia quale vincitrice nel 2008, ha avuto l’onore nel 2010 di essere stata la prima città italiana ad ospitare l’ambita cerimonia che ha visto coinvolte 24 municipalità provenienti dall’Austria, Belgio, Croazia, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Paesi Bassi, Regno Unito, Repubblica Ceca, Slovenia, Ungheria, selezionate ogni anno da una giuria altamente qualificata e candidate a rappresentare il proprio paese d’origine nella “gara” europea che pone a confronto ben 12 Stati di tutto il continente.