Il ragazzo sostava con alcuni amici sulla panchina di un parco pubblico

I Carabinieri di Faenza – Borgo Durbecco, durante un controllo all’interno del parco pubblico “Gatti” sito in via Pantoli, hanno chiesto i documenti ad un gruppo di giovani che si trovavano su di una panchina. La semplice attività di identificazione non è stata accettata di buon grado da uno studente da poco 18enne abitante a Galeata che si è rivolto ai Carabinieri in modo scurrile fino ad arrivare ad oltraggiarli pubblicamente accusandoli di non avere alcun diritto di controllarlo senza motivo, né tantomeno di chiedergli spiegazioni riguardo alla sua presenza a Faenza. Immediatamente portato in caserma, lo stesso è stato denunciato per il reato di oltraggio a pubblico ufficiale. Sempre in zona Borgo Durbecco i Carabinieri sono intervenuti nottetempo presso un bar sito in corso Europa ove era stata segnalata una furiosa lite fra due extracomunitari. Giunti sul posto i militari dell’arma ne hanno identificato soltanto uno poiché il secondo si è dato subito alla fuga: comunque l’uomo identificato non aveva lesioni di alcun tipo.