Questa sera, mercoledì 12 agosto

Questa sera, mercoledì 12 agosto 2015, ore 21, nella Chiesa di Lido di Classe (Ra), in Viale Vespucci, nell’ambito della seconda edizione della rassegna “Les soirèes musicales”, il noto flautista ravennate Alessandro Emiliani, si esibisce accompagnato dal pianista cesenate Giancarlo Peroni. In programma, brani di J.S. Bach (Partita in la minore per flauto solo), G. Donizetti (Sonata per flauto e pianoforte), F. Chopin (Variazioni su un tema di Rossini), G.Bizet (Variazioni sui temi della Carmen), Alfredo Casella (Barcarola e Scherzo) e J.Gade (Tango Fantasia).

Alessandro Emiliani da anni è protagonista di un’intensa attività concertistica, che lo vede esibirsi, in duo, sia col pianoforte, sia col clavicembalo, con l’arpa o la chitarra, o in complessi da camera, e, ancora, come solista accompagnato dall’orchestra da camera. Per quanto riguarda la grande orchestra, è stato primo flauto dell’Orchestra del Teatro Massimo “Vincenzo Bellini” di Catania, e successivamente, dell’Orchestra Internazionale d’Italia, con la quale ha effettuato varie tournée internazionali, soprattutto in estremo Oriente. Ha tenuto vari concerti con il “Quintetto (a fiati) catanese”, il “Sestetto Malatestiano” e l’Ensemble “Bruno Maderna” di Cesena. E’ stato accompagnato via, via, da vari complessi da camera, come l’Orchestra “Città di Ravenna”, i “Cameristi di Catania”, l’Orchestra d’Archi della “Marca trevigiana” e il Complesso d’archi del “Teatro Massimo” di Catania. Dopo aver insegnato nei Conservatori di Messina e Cesena, è attualmente docente di flauto al Conservatorio “Giovan Battista Martini” di Bologna. Suona un flauto Mateki (in giapponese, letteralmente, “flauto magico”) d’oro a 14 carati, con meccanica in argento massiccio 925%.