I controlli della Polizia Municipale in viale Europa e via Canale Molinetto

Quattro veicoli non revisionati e uno scoperto di assicurazione sono stati rintracciati giovedì, nel giro di poche ore, dalla Polizia Municipale di Ravenna, nel corso di verifiche svolte con il sistema “targa system”,

l’apparecchiatura che leggendo la targa del veicolo in transito consente all’operatore di sapere immediatamente se il mezzo risulta oggetto di furto, assicurato e revisionato e di contestarne, di conseguenza, l’eventuale violazione.

I controlli, attuati dagli agenti della Vigilanza di Quartiere – Ufficio Emergenza e Sicurezza Stradale – hanno interessato alcune tra le vie a più alta densità di traffico, quali viale Europa e via Canale Molinetto.

Sono quindi scattate le previste sanzioni per i trasgressori. Un 46enne, ravennate, in particolare, con polizza assicurativa scaduta da oltre un mese, oltre al verbale si è visto anche sequestrare il mezzo.

Un altro automobilista, segnalato come scoperto sia di revisione che di assicurazione, non si è fermato all’alt degli agenti, allontanandosi velocemente in direzione via Tommaso Gulli.

Poco dopo le pattuglie individuavano il veicolo, lasciato in sosta all’interno di un condominio della medesima via. L’auto risultava aperta ma il conducente è riuscito a far perdere le proprie tracce.

Espletati i necessari accertamenti, non essendo possibile rintracciare nell’immediatezza il proprietario, una ditta individuale con sede in Piemonte, l’auto è stata rimossa con carro attrezzi. Sono tuttora in corso ulteriori verifiche per risalire al reale utilizzatore della stessa, datosi alla fuga. Nel contempo si è proceduto alla redazione di tutti gli atti amministrativi previsti, in conseguenza delle infrazioni rilevate (omessa revisione, mancanza dell’assicurazione, velocità non adeguata in centro abitato) compresa la segnalazione al Prefetto per gli ulteriori provvedimenti di competenza.