In auto ad una velocità di 108 km orari superando di oltre 40 Km il limite massimo consentito

Week end oltre i limite sulle strade del ravennate. La Polizia Municipale, in azione per effettuare controlli per guida in stato di ebbrezza e velocità pericolosa ha ritirato tre patenti.

Nel primo caso, avvenuto nella notte tra sabato e domenica in via Reale, all’altezza di Camerlona,  il conducente procedeva, con la sua auto, a una velocità di 108 km orari superando così di oltre 40 Km il limite massimo consentito, fissato in 50 Km/h. Gli agenti hanno, contestato al giovane un verbale di circa 700 Euro, comprensivo della maggiorazione prevista per le violazioni commesse in orario notturno (dalle 22.00 alle 07.00), con contestuale ritiro di patente, ai fini della sospensione, e decurtazione di sei punti.

Altra violazione dello stesso tipo è stata rilevata a carico di un 20enne, italiano, che procedeva a 90 Km orari, superando di oltre 10 km ma non oltre i 40 il limite stabilito. La sanzione comminata, in questo caso, è stata di oltre 200 euro, con relativa decurtazione di sei punti dalla patente.

Sono queste alcune tra le principali irregolarità accertate nel corso dei mirati servizi, attuati dalla Municipale, da mezzanotte alle sei di domenica, contro le cosiddette “stragi del sabato sera” che vedono, appunto, tra le cause più frequenti, oltre allo stato di ebbrezza, anche la velocità.

Un solo conducente, su una ventina controllati, è risultato positivo all’assunzione di sostanze alcoliche.  Si tratta di un 52enne, ravennate che, sottoposto all’etilometro, ha evidenziato un valore, seppur di poco, superiore al consentito (0.64 g/l). Nei suoi confronti si è proceduto con l’applicazione della prevista sanzione amministrativa con immediato ritiro della patente, ai fini della sospensione, e relativa decurtazione di punti.

Non è questa l’unica violazione emersa, per guida in stato di ebbrezza. Sabato sera, infatti, durante specifici servizi di controllo del territorio, disposti dal Questore, in via Romea Sud, personale dell’Ufficio Emergenza e Sicurezza Stradale della Municipale, ha sanzionato un’altra ravennate, di 54 anni. L’infrazione riscontrata, di carattere amministrativo, ha comportato, oltre al verbale, anche in questo caso il ritiro immediato del documento di guida, con relativa sanzione accessoria della decurtazione di punti.