Con veicoli e mezzi risalenti alla seconda guerra mondiale ed equipaggi d’epoca

Liberazione di Cervia

In occasione del 74°anniversario della liberazione di Cervia, nel ricordo della liberazione di Cervia per riaffermare i valori della libertà, della pace e della convivenza fra i popoli, sono state orgnizzate cinque giornate per la commemorazione.

Ecco il programma per la giornata di domani.

Domenica 21 ottobre

ore 10.00 Gotica Romagna – rievocazione storico didattica della “Liberazione di Cervia” con veicoli e mezzi risalenti alla seconda guerra mondiale ed equipaggi d’epoca Piazza Garibaldi

Concerto corpo bandistico “Città di Cervia” in Piazza Garibaldi

ore 10.30 Corteo per la deposizione delle corone alle lapidi del centro storico

Ritrovo in Piazza Garibaldi

ore 11.15  al termine del corteo Cerimonia di consegna da parte del Sindaco alla famiglia Valmori di Savio di Cervia del ritrovato piastrino di riconoscimento dell’artigliere Valmori Domenico disperso sul fronte russo nel 1943. Il piastrino, donato dalla UNIONE NAZIONALE ITALIANA REDUCI DI RUSSIA (UNIRR), è stato fatto pervenire al Sindaco di Cervia tramite Antonio Respighi, socio del Gruppo Alpini di Abbiategrasso, Sezione di Milano.