Intervento dei Carabinieri di Faenza

I Carabinieri del Radiomobile di Faenza hanno arrestato un noto pusher con più di mezzo chilo di marijuana, spiega l’Arma in una comunicazione. Durante un normale controllo i militari della compagnia manfreda hanno notato un nigeriano 33enne percorrere una via del centro in sella a una bicicletta. Quando si è accorto che la pattuglia dei Carabinieri si stava dirigendo verso di lui ha tentato di eludere il controllo accelerando la pedalata. I militari lo hanno fermato. Dalla perquisizione di un marsupio che il 33enne custodiva è saltato fuori un grosso involucro contenente 520 grammi di marijuana. Droga sequestrata; opo le formalità di rito, l’uomo è stato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti e denunciato perché non in regola con le norme sul soggiorno. Arresto convalidato. Il 33enne ha patteggiato una condanna di un anno e quattro mesi di reclusione, pena sospesa. Inoltre è stata comminata una sanzione amministrativa di 4mila euro e il divieto di dimora nella provincia di Ravenna.