Denunciato per spaccio e violazione del divieto di ritorno nel comune

È stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e per violazione del divieto di ritorno nel comune, un marocchino di 31 anni, trovato in possesso di 5 grammi di Hashish diviso in dosi durante un servizio di pattugliamento serale dei Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile.

Alla vista dei militari, che avevano notato un atteggiamento sospetto, l’uomo ha ingoiato un piccolo involucro bianco, ma è stato trovato in possesso delle altre dosi in seguito alla perquisizione. Convinti che l’involucro ingerito potesse contenere Cocaina, i Carabinieri hanno richiesto l’intervento del 118 e l’uomo è stato trasportato in ambulanza al Pronto Soccorso.

Dalle analisi il nord-africano è risultato positivo alla Cocaina, ma non in quantità tale da necessitare trattamenti sanitari. Dimesso dall’ospedale l’uomo è stato quindi condotto in caserma, dove le verifiche hanno fatto emergere che fosse destinatario di un provvedimento di divieto di ritorno nel Comune di Faenza. Per lo straniero è scattata quindi la denuncia e il nuovo allontanamento dal Comune.