Il fatto è avvenuto di fronte a diversi testimoni

Quello appena trascorso è stata un’altra settimana di intenso lavoro da parte della Polizia Locale della Romagna Faentina, impegnata a tutto campo sul fronte dei controlli della sicurezza urbana e del contrasto del degrado urbano, con particolare attenzione anche al consumo di stupefacenti in vicinanza delle scuole secondarie e nei contesti urbani.

In Piazza Oriani i vigili faentini sono intervenuti a causa di una lite tra cittadini per un veicolo danneggiato durante un errata manovra di parcheggio. Secondo quanto spiegano gli agenti, l’alterco sarebbe degenerato e il conducente del veicolo responsabile si sarebbe allontanato, investendo in tale manovra il danneggiato, che cercava di impedirgli di allontanarsi perché si era rifiutato categorigamente  di fornire i propri dati alla controparte.

Il responsabile del fatto, un faentino del 1933, è stato immediatamente rintracciato, identificato e denunciato al Tribunale di Ravenna, dagli agenti intervenuti, ai sensi dell’ art 582 del codice penale, ovvero per lesioni volontarie ad un’altra persona. I fatti si sono svolti davanti a numerosi testimoni, rimasti sbalorditi dal comportamento dell’anziano faentino, mentre la vittima ha riportato lesioni per 5 giorni.