Sequestrati 21 mazzi di rose, 16 mazzi di gladioli, 2 mazzi di garofani, 10 mazzi di crisantemi

Vendeva fiori senza alcuna autorizzazione in pieno centro a Faenza

Gli agenti della Polizia Locale dell’URF hanno sanzionato nel corso di un controllo effettuato giovedì mattina in via Naviglio /manara un ventinovenne di origine marocchine.

Il personale in divisa ha provveduto al sequestro della merce, 21 mazzi di rose, 16 mazzi di gladioli, 2 mazzi di garofani, 10 mazzi di crisantemi e a sanzionare il giovane per 5.164 euro.

Il contrasto alla vendita abusiva di fiori è un’attività condotta dalla Polizia Municipale per difendere la legalità e reprimere il commercio ambulante abusiv, posta in essere innanzitutto a tutela degli operatori commerciali che operano nel rispetto delle regole.

L’area del centro storico, si ricorda, è interdetta alla vendita itinerante. I fiori sequestrati sono stati immediatamente donati agli anziani della casa di riposo Il Fontanone di Faenza.