22enne arrestato per evasione

Evade dai domiciliari per parlare con la fidanzata 

Nel corso di un servizio di controllo delle persone sottoposte a misura di sicurezza la pattuglia del Radiomobile di Faenza transitava nei pressi della Coop di via Fornarina e sul marciapiede sotto a un palazzo notano un ragazzo che parla con un’altra ragazza e appena si avvicina la pattuglia il ragazzo con atteggiamento sospetto calza il cappuccio della felpa al fine di non farsi riconoscere.

I militari insospettiti dal suo atteggiamento lo inseguono per assicurarsi che il ragazzo appena incontrato corrispondesse a quello soggetto a misura.

Difatti mentre il ragazzo cercava di entrare nell’abitazione veniva fermato proprio sulla porta. Il ragazzo essendo sottoposto alla misura degli arresti domiciliari è stato arrestato in flagranza di reato dai Carabinieri per evasione dopo aver sentito il pm di turno Dott.ssa Ciriello. Sia lui che la ragazza confermavano il fatto che lui era uscito di casa per parlare con la ragazza.  L’arresto è stato convalidato e sottoposto agli arresti domiciliari dal gip Dott.ssa Cecilia Calandra.

L’udienza è stata rinviata al 7 novembre.