I Carabinieri della compagnia di Faenza, nell’ambito dei “servizi di prevenzione delle stragi del sabato sera”, hanno effettuato diversi controlli straordinari del territorio.

In particolare è stato deferito in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza un 29enne di Imola sorpreso in via Baccarini alla guida dell’autovettura Seat Arosa in stato di alterazione accertato mediante etilometro pari a 0,85 g/l e gli è stata immediatamente ritirata la patente. La macchina è stata restituita al legittimo proprietario. Stessa sorte è toccata a un ragazzo albanese del ’92, sorpreso con tasso alcolemico pari a 1,33 g/l in via della Valle alla guida di una Ford Fiesta. Anche in questo caso gli è stata ritirata la patente e la macchina è stata restituita al legittimo proprietario.

Un 52enne faentino alla guida della Fiat Grande Punto è stato trovato anch’egli in stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di bevande alcoliche, con tasso pari a 0,70 g/l, in corso Garibaldi: patente ed autovettura entrambe ritirate. Infine, un 49enne di Bagnacavallo è stato trovato ubriaco con tasso alcolemico accertato pari a 1,58 g/l, alla guida di una Seat Ateca: patente ritirata e autovettura riconsegnata al proprietario anche in questo caso.