Il Comune ricorda il divieto di accedere e stare nei capanni da pesca

Continua l’emergenza maltempo, soprattutto a causa dei livelli dirometrici dei fiumi e delle ingressioni marine. Mentre rimangono chiusi a scopo precauzionale da questa mattina il sottopasso di Madonna dell’Albero sotto la statale 16 in destra idraulica del Ronco e il sottopasso di via Ravegnana (altezza ponte Assi) in sinistra idraulica del fiume Montone, a Marina di Ravenna è stata chiusa via Molo Dalmazia.

Impressionante a questo proposito il video che si sta diffondendo sempre di più sui canali social, che mostra l’ingresso del mare all’imbocco della diga foranea di Marina proprio questa mattina, domenica 17 novembre.

Le strutture preposte, a partire dalla Protezione civile e dalla Polizia locale, stanno continuando a tenere monitorata la situazione su tutto il territorio, sia per quanto riguarda il livello dei fiumi che lungo il litorale, e sono pronte a intervenire in caso di necessità.

DIVIETO DI ACCEDERE/STARE NEI CAPANNI DA PESCA

Il Comune di Ravenna ricorda inoltre che rimane vietato accedere e stare nei capanni da pesca.

“Ricordo che è vietato accedere o stare nei capanni da pesca – dichiara il sindaco Michele de Pascale – e raccomando fortemente di mettere in atto le opportune misure di autoprotezione, fra le quali, in questo caso: prestare particolare attenzione allo stato dei corsi d’acqua, alle strade eventualmente allagate e non accedere ai sottopassi nel caso li si trovi allagati; non accedere a moli e dighe foranee e prestare particolare attenzione nel caso in cui si acceda alle spiagge; fissare gli oggetti sensibili agli effetti del vento o suscettibili di essere danneggiati”.

Per URGENZE è possibile contattare la Polizia locale allo 0544219219 e i Vigili del fuoco al 115 mentre il numero della Polizia locale relativo alle INFORMAZIONI è 0544482999.