Per quattro mesi

La Polizia di Stato ha arrestato un 55enne di origini campane residente a Ravenna, per il reato di porto di armi o oggetti atti ad offendere.

Nel primo pomeriggio di ieri, agenti della Squadra Mobile della Questura di Ravenna, hanno dato esecuzione, alla misura della Detenzione domiciliare, emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Bologna, nei confronti del 55enne.

L’uomo, nel febbraio del 2012, si era reso responsabile del reato di porto abusivo di armi o oggetti atti ad offendere, riportando condanna alla pena di mesi quattro di arresto.

Per quella condanna l’uomo è stato ammesso al beneficio del regime della detenzione domiciliare.

Dopo le formalità di legge, è stato ristretto presso la sua abitazione di Ravenna dove resterà per i prossimi 4 mesi.