I numeri di telefono per prenotarle

“La nostra associazione da sempre condivide i Valori di Ail e anche in questa drammatica situazione in cui versa il paese, vuole continuare a sostenere Ail e il suo impegno per la ricerca e contro i tumori del sangue”, a spiegarlo è l’Associazione Culturale Francesca Fontana, che continua:

“L’Emergenza Coronavirus ha imposto ad AIL – Associazione Italiana  contro le Leucemie e Linfomi – di non scendere in piazza il 27, 28 e 29 marzo per la consueta attività di raccolta fondi realizzata attraverso la vendita delle uova di Pasqua.

Dentro un Uovo di Pasqua AIL c’è però molto di più di una semplice sorpresa. C’è il sostegno alla Ricerca e ad oltre 200 studi scientifici ogni anno, il finanziamento a 116 Centri Ematologici in tutta Italia, l’assistenza e l’accoglienza gratuita per oltre 7500 pazienti ogni anno. Senza le Uova di Pasqua AIL migliaia di pazienti rischiano di vedersi ridurre gli accessi a domicilio, i ricercatori e i centri Ematologici di vedersi tagliare fondi.

Dietro le uova di Pasqua AIL c’è una attività irrinunciabile e che non può essere arrestata per nessun motivo e da nessuna emergenza.

Per tutte queste ragioni, nell’ambito delle iniziative messe in campo con la campagna #iorestoacasa in contrasto dell’emergenza Covid 19 puoi telefonare ai numeri di cellullare 339 5770401. Risponderà la nostra volontaria Licia – e a Cervia risponderà al 3383759396 Melita della delegazione “Stefano Pirini” Cervia  - alla quale puoi prenotare il tuo Uovo Ail e concordare con loro quando sarà possibile la modalità di consegna. L’importo è sempre lo stesso del 2019: 12,00 euro”.

“Dobbiamo continuare a essere al fianco di chi combatte un tumore del sangue. L’uovo di Pasqua, anche se in ritardo, avrà il sapore della SOLIDARIETA’”.