Le sue parole di ringraziamento

 Il Nuovo Sindacato Carabinieri dal 19 aprile ha nominato il suo Segretario provinciale per Bologna. Si tratta di Davide Cutrino, questa la sua prima dichiarazione ufficiale: “Consentitemi di fare un plauso a chi attivamente, come l’Arma dei Carabinieri, è impegnato nei particolari e rischiosi compiti Istituzionali, ora più delicati nel pieno della pandemia Covid-19, e a chi semplicemente stando a casa e rispettando la normativa d’emergenza, aiuta nella delicata prevenzione e sicurezza della nostra meravigliosa Italia:

grazie alla categoria dei Giornalisti, con la “G” maiuscola volutamente, perché con notizie verificate, attente e puntuali contribuite a mantenere la serenità nell’attuale difficile situazione;

grazie alla Segreteria Nazionale per la fiducia riposta nella mia persona e sono pronto ad offrire tutte le mie capacità per la tutela del personale operante nella Provincia di Bologna.

grazie a tutti i Carabinieri, Sottufficiali ed Ufficiali che quotidianamente lavorano instancabili in ufficio o sulla strada, esponendo sé stessi e le loro famiglie ai rischi di un virus insidioso ed alle intemperanze di cittadini esausti, sconvolti e, a volte, ineducati;

grazie ai cittadini Bolognesi che quotidianamente, con il loro senso civico, contribuiscono a rispettare le regole per la propria salute e per il bene comune;

grazie alle cariche politiche Comunali, Provinciali e Regionali che stanno supportando lo sforzo di ogni Operatore per la Sicurezza e che hanno recepito i vari comunicati della Segreteria Regionale N.S.C. per la realizzazione di un protocollo sanitario per tutti i Carabinieri in servizio venuti a contatto con il Covid-19;

grazie ai nuovi Carabinieri della Specialità Forestale che sempre di più si stanno integrando ed amalgamando nella storia dei Carabinieri nata dalle “Regie Patenti” del 13 luglio 1814”.