Ambulanza (foto di repertorio)

La tragedia è avvenuta sabato pomeriggio, inutili i tentativi di rianimare il ragazzo da parte dei sanitari del 118

Tragedia in uno stabilimento balneare di Marina di Ravenna sabato pomeriggio, quando un giovane di 17 anni ha accusato un malore appena uscito dalla piscina ed è morto. A nulla sono valsi i tentativi di rianimarlo, prima da parte dei bagnini e di un medico presente in spiaggia, poi da parte dei sanitari del 118 prontamente intervenuti.