Durante lo scorso fine settimana l’Amministrazione comunale, in collaborazione con Hera ha verificato l’efficacia degli interventi immediati messi in campo per consentire agli esercizi pubblici di ampliare i posti a disposizione della clientela sul suolo pubblico.

Per venire incontro alle esigenze della cittadinanza, della sicurezza, della viabilità e per garantire un corretto servizio di raccolta rifiuti sono state valutate positivamente alcune modifiche alle postazioni dei contenitori stradali per la raccolta dei rifiuti, che sostituiranno gli spostamenti provvisori effettuati nei giorni scorsi.

Le soluzioni che verranno adottate a partire da oggi sono le seguenti:

“Quadrilatero del gusto”: a seguito dell’eliminazione, nelle scorse settimane, delle isole ecologiche stradali in vicolo Gabbiani, gli utenti che utilizzavano tali postazioni potranno servirsi del nuovo punto di raccolta istituito in via Serafino Ferruzzi, in prossimità di vicolo Casa Matha. Contestualmente verranno ripristinati i posti auto in piazzetta Marsala, temporaneamente occupati dai cassonetti.

Via Agnello Istorico – vicolo Uccellini: l’eliminazione temporanea delle isole ecologiche stradali di via Agnello Istorico e vicolo Uccellini prevede l’avvio di un progetto pilota di raccolta porta a porta per alcuni  esercenti. Inoltre sono stati istituiti nuovi punti di raccolta all’incrocio tra via Oberdan e via Cesare Battisti, con un aumento delle frequenze di svuotamento dei contenitori, ad uso esclusivo della cittadinanza.Il servizio messo in campo da Hera prevede un notevole numero di passaggi per lo svuotamento dei contenitori. Tuttavia, visto il numero elevato di utenze presenti in quest’area, è possibile che i contenitori si riempiano abbastanza velocemente: in questo caso si raccomanda di raggiungere l’isola ecologica stradale più vicina disponibile e di non abbandonare rifiuti a terra, reato sanzionabile per legge