Lanterne cinesi volanti (foto di repertorio shutterstock)

Fino al 30 settembre in tutto il territorio comunale, compreso l’arenile demaniale, è in vigore il divieto assoluto di impiego delle piccole mongolfiere alimentate da fiamma, cosiddette lanterne cinesi volanti o khom fai.

Lo dispone, come gli anni scorsi, un’ordinanza del Comune, in considerazione del potenziale pericolo che tali dispositivi possono rappresentare per l’innesco di incendi boschivi, soprattutto nell’attuale stagione. Le violazioni del divieto saranno punite con una sanzione amministrativa pecuniaria da cento euro.