Continua la programmazione del cinema estivo all’aperto; le proiezioni iniziano alle 21.30

Una settimana di nuove proiezioni al chiostro del Carmine di Lugo (piazza Trisi 4) con la rassegna cinematografica estiva.
Martedì 30 giugno è in programma il film L’ufficiale e la spia di Roman Polanski. Gennaio 1895, nel cortile dell’École Militaire di Parigi, Georges Picquart, un ufficiale dell’esercito francese, presenzia alla pubblica condanna e alla degradazione inflitta ad Alfred Dreyfus, un capitano ebreo accusato di essere stato un informatore dei nemici tedeschi. Il caso sembra archiviato, ma Picquart si accorge che il passaggio di informazioni al nemico non si è ancora arrestato e si domanda se Dreyfus fosse davvero colpevole.
Il giorno successivo, il primo luglio, spazio alla pellicola Alice e il sindaco di Nicolas Pariser. A
qualche mese dalle elezioni municipali, il sindaco di Lione non ha più idee. In suo soccorso,
l’entourage comunale recluta una giovane normalista, Alice Heimann, il cui ruolo è rigenerare la
capacità di pensare del sindaco e la visione necessaria all’azione politica.
Giovedì 2 luglio tocca al francese La Belle Epoque di Nicolas Bedos. Victor e Marianne sono
sposati e diversi. Lui vorrebbe ritornare al passato, lei andare avanti. Disegnatore disoccupato che rifiuta il presente e il digitale, Victor è costretto a lasciare il tetto coniugale. A cacciarlo è Marianne, psicanalista dispotica che ha bisogno di stimoli. Victor accetta l’invito della Time Traveller, una curiosa agenzia che mette in scena il passato.
Il 3 luglio c’è 1917 di Sam Mendes, film ambientato durante la Prima guerra mondiale e vincitore di tre premi Oscar per la migliore fotografia, migliori effetti speciali e miglior sonoro. I giovani caporali britannici Blake e Schofield devono attraversare le linee nemiche e consegnare un messaggio cruciale che potrebbe salvare la vita di 1.600 uomini sul punto di attaccare l’esercito tedesco. Il loro sentiero si avventura su un terreno accidentato, trincee vuote, fattorie disabitate, città sventrate, per impedire una battaglia e percorrere più in fretta il tempo che li separa dal 1918.
Le proiezioni iniziano alle 21.30. I biglietti costano 6 euro intero; 5 euro ridotto (tessera web, under 25, over 65) e 4,50 euro per soci LaBcc.
Per ulteriori informazioni contattare i numeri 345 9520012 (dalle 9 alle 13) o 328 8633565 (dalle 20.30 alle 23), visitare il sito www.cinemaincentro.com o la pagina Facebook “Cinemaincentro”.
La rassegna è organizzata da Cinemaincentro e dal Comune di Lugo con il contributo di Bcc Credito Cooperativo ravennate, forlivese imolese e Confcommercio Ascom Lugo.