Il poliziotto pone i sigilli sul Moreno Caffè

Troppi pregiudicati: venuta a meno la tutela dell’Ordine e della Sicurezza Pubblica

Sabato 25 luglio scorso, agenti della Polizia di Stato hanno proceduto alla chiusura temporanea dell’esercizio pubblico “Morena Cafè” di Massa Lombarda.

I motivi della chiusura, originati da una segnalazione dell’Arma dei Carabinieri, risiedono nella tutela dell’Ordine e della Sicurezza Pubblica, venuta meno più volte, tanto da indurre il Questore ad applicare l’art.100 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza.

Nel corso dell’ultimo anno e mezzo, le forze dell’ordine hanno effettuato numerosi controlli degli avventori del bar, che in molte occasioni sono risultati essere pregiudicati per molteplici reati contro le persone e le cose.

Pertanto, sabato scorso agenti della Divisione di Polizia Amministrativa della Questura di Ravenna, hanno provveduto alla notifica del provvedimento alla titolare dell’esercizio pubblico e alla chiusura del locale con l’applicazione dei sigilli.

Il bar rimarrà chiuso per 7 giorni.