Parlerà della storia dell’associazione, dei progetti rivolti all’educazione alla salute e ai giovani, delle prospettive future

Da ormai dieci anni opera sul territorio della provincia di Ravenna, organizzando iniziative di educazione alla salute legate alla prevenzione cardiologica, e incontrando la cittadinanza durante iniziative gioiose e popolari come sagre e feste di paese. E nel tempo ha iniziato anche ad attivarsi nei confronti dei giovani, andando nelle scuole a parlare di prevenzione contro gli stupefacenti e di bullismo, registrando un grandissimo interesse fra i ragazzi.

Si tratta dell’associazione di volontariato “Cuore e territorio”, che ha sede a Ravenna e oggi coinvolge un migliaio di aderenti e una cinquantina di volontari operativi, provenienti da diversi settori.

Ne è presidente, fin dalla nascita, Giovanni Morgese: luogotenente dei Carabinieri, che dedica ormai buona parte del suo tempo libero a ideare e coordinare le varie iniziative.

Per raccontare queste meritevoli attività nonché gli sviluppi futuri dell’associazione, Morgese è stato invitato a rilasciare un’intervista sulle pagine social (Instagram e Facebook) del progetto “La foresta che cresce”, che verrà messa on line domani, sabato 8 agosto (all’indirizzo Laforestachecresce_).

Nato nelle scorse settimane ad opera di una community di professionisti che opera in vari ambiti, il progetto “La foresta che cresce” ha l’obiettivo di porre l’attenzione su aspetti positivi della nostra vita quotidiana, attraverso testimonianze, interviste, suggerimenti di vario genere. Il progetto si svilupperà tramite una costante presenza social su Instagram e Facebook e poi attraverso iniziative e incontri pubblici, quando la situazione di emergenza lo permetterà in maniera più agevole.