Ospedale Santa Maria delle Croci (foto di repetorio)
Ospedale Santa Maria delle Croci (foto di repertorio)

Il ringraziamento del direttore sanitario del Santa Maria delle Croci: Dott. Paolo Tarlazzi

La Cassa di Ravenna S.p.A. ha promosso durante l’emergenza Covid una “Raccolta Fondi”, con apposito conto corrente dedicato, a favore dell’Azienda Ausl della Romagna.

La grande generosità dei clienti e sottoscrittori della Cassa di Ravenna ha permesso ora all’Azienda Ausl della Romagna di poter effettuare l’ordine di acquisto per tre importanti attrezzature che consentiranno all’Ospedale di Ravenna, sempre impegnato in prima linea con tutto il suo personale durante l’emergenza, di proseguire l’opera di indispensabile assistenza e prevenzione sul nostro territorio, con nuove importanti strumentazioni diagnostiche.

Non è la prima volta che la Cassa effettua donazioni per il nostro ospedale così come per altre strutture sanitarie del territorio del Ravennate – ricorda il direttore medico del presidio ospedaliero, Dott. Paolo Tarlazzi – per cui non possiamo che ringraziare per questa ulteriore riprova di vicinanza l’istituto di credito e tutti coloro che hanno risposto ‘alla chiamata all’iniziativa solidale’.

Nel contempo esprimiamo, anche a nome della direzione aziendale, apprezzamento per la lungimiranza con la quale, la Cassa di Ravenna letteralmente, ‘si prende cura’ della nostra comunità per il benessere di tutti.

Il sostegno assicurato rappresenta un motivo ulteriore per continuare ad impegnarci nell’assicurare la migliore qualità assistenziale ai nostri cittadini”.