Polizia locale (foto di repertorio)

Sequestro e confisca del veicolo per il trasgressore

Personale della Polizia Locale di Ravenna – appartenente all’Ufficio Controllo Trasporto Pesante – nel corso di servizi programmati, con apparecchiatura denominata “Targa System” per la repressione della circolazione di veicoli non revisionati e/o non assicurati, ha controllato un’autovettura, condotta da un cittadino italiano residente a Ravenna, risultata non assicurata. Nel corso delle verifiche sono emersi elementi tali da mettere in dubbio l’autenticità della polizza assicurativa esibita per cui si è proceduto a più approfonditi accertamenti, tramite banca dati, i quali hanno confermato la mancanza di copertura assicurativa del veicolo.

E’ quindi scattato il sequestro del mezzo ai fini della confisca (così come previsto dalla normativa vigente per i casi in cui vi è esibizione di documenti assicurativi ritenuti falsi) mentre al conducente/proprietario è stato contestato il previsto verbale pari a 868 euro con detrazione di 5 punti dalla patente. L’uomo rischia la sospensione del documento di guida fino ad un anno nel caso in cui, nel corso degli accertamenti, dovessero emergere elementi a suo carico quale autore materiale della falsificazione.

Nella circostanza il conducente dichiarava la propria buona fede, ipotizzando di essere stato vittima di una truffa avendo effettuato l’acquisto della polizza attraverso un non meglio precisato sito internet. A seguito di quanto dichiarato, la persona è stata invitata a presentare formale denuncia.

La compagnia assicurativa, il cui marchio compariva nel documento ritenuto non conforme, è stata informata di quanto riscontrato in modo da poter attivare eventuali azioni legali a propria tutela.