Carabinieri foto di repertorio)

Dai Carabinieri della Compagnia di Cervia – Milano Marittima

I Carabinieri della Compagnia di Cervia – Milano Marittima, nell’ambito dei servizi predisposti per contrastare il fenomeni dei furti agli esercizi commerciali e alle abitazioni, hanno arrestato, in flagranza di reato, nella giornata di lunedì, una persona responsabile di tentato furto commesso ai danni di un locale.

Il 12 ottobre, gli uomini dell’Aliquota Radiomobile, hanno tratto in arresto un cittadino di nazionalità rumena, di anni 28, responsabile del tentato furto ai danni di una piadineria sita nel comune di Cervia.

Il giovane è stato rintracciato, a bordo di un ciclomotore, con a bordo gli arnesi da scasso utilizzati, poco prima, per tentare di asportare la cassa dell’esercizio commerciale. Da accertamenti esperiti sul motociclo è emerso che il suddetto mezzo era da ricercare, poiché il proprietario ne aveva denunciato il furto nel comune di Pesaro. Per tale motivo l’arrestato è stato anche denunciato all’autorità giudiziaria per ricettazione.