Una donna sorride mentre guarda lo smartphone (foto di repertorio)

Ogni giorno sarà offerta una parola di bellezza che possa essere custodita per nutrire l’anima.

Riparte oggi, giovedì 15 ottobre 2020, Echi d’anima, un’iniziativa dell’Ufficio per la Pastorale della Cultura della Dicoesi di Ravenna-Cervia.

Echi d’Anima è un breve audio di un minuto e mezzo per iniziare la giornata con un pensiero ispirato alle parole di autori conosciuti e non, per dare vita a un esercizio filosofico e spirituale.

Ogni giorno, da oggi fino al 29 novembre, sarà offerta una parola di bellezza che possa essere custodita per nutrire l’anima e sostenere lo sguardo verso di sé e il mondo che ci circonda.

Il desiderio è quello di creare una Comunità in ascolto.

Francesca Masi, Elisabetta Marchetti, Don Rosino Gabbiadini, Beatrice Minotta, Barbara Piani, Giovanni Gardini e la monaca Anastasia di Gerusalemme, condivideranno a rotazione un esercizio filosofico e spirituale, ciascuno a partire dalla propria storia interiore.

Per questo motivo la chat Echi d’anima contemplerà come unica possibilità quella di ricezione.

Chi desiderasse essere inserito nella chat potrà mandare un messaggio di richiesta di adesione al 347 7617954.