Alcune corse, in determinate fasce orarie, subiranno temporanee deviazioni: ecco quali.

La tredicesima tappa del Giro d’Italia 2020, in partenza da Cervia venerdì 16 ottobre, comporterà modifiche temporanee alla viabilità che avranno inevitabili ripercussioni sul trasporto pubblico locale.

Alcune corse, in determinate fasce orarie, subiranno temporanee deviazioni.

A Cervia le linee interessate da deviazioni sono la 126 per Forlì e Cesenatico, la 241 e la 277- per Cesena e 176 per Ravenna.

Durante lo svolgimento della tappa alcune strade saranno temporaneamente chiuse al traffico per il tempo necessario al transito dei partecipanti, in tal caso le linee dovranno attendere la riapertura delle strade per poter transitare e potrebbero verificarsi ritardi.

Le limitazioni al traffico interesseranno anche i percorsi del servizio di trasporto pubblico extraurbano di Ravenna.

Dalle ore 11:00 alle ore 13:00 circa non sarà possibile garantire il regolare transito delle linee per la chiusura al traffico delle strade interessate dal passaggio degli atleti sulla SS16-Adriatica e via Reale.

Le linee interessate dal passaggio sono la 154 – 156 – 161 – 182.  Tali linee potranno subire ritardi e riprenderanno il normale servizio in coincidenza con la progressiva riapertura delle strade da parte della Polizia Municipale.

Start Romagna invita la clientela a consultare il sito di Start Romagna nella pagina dedicata per verificare tutte le modifiche: CLICCA QUI.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al servizio clienti Info Start 199.11.55.77, inviare un messaggio al numero WhatsApp 331.65.66.555 o al Canale Telegram Startromagna Ravenna e consultare i profili social dell’azienda.