Guardia di Finanza (foto di repertorio)

Dopo il Papeete anche la Cà del Ballo

Continuano i sequestri da parte della Guardia di Finanza di Ravenna nell’ambito dell’inchiesta (coordinata dai Pm Alessandro Mancini e Monica Gargiulo) sulla Mib Service, società ravennate specializzata in consulenze nel campo della ristorazione e intrattenimento.

Come riporta il Corriere Romagna, dopo il sequestro per oltre 500mila euro al Papeete e Villa Papeete, le Fiamme Gialle hanno fatto visita alla Cà del Ballo, anche in questo caso, per il presunto profitto illecito realizzato, secondo la tesi d’accusa, dall’azienda.

122 sono i contratti che sono stati sotto i riflettori dell’indagine: ora le società potrebbero aspettarsi ripercussioni.