Una volante della Polizia (foto di repertorio)

Il giovane è stato denunciato a piede libero per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e detenzione di sostanze stupefacenti

La Polizia di Stato ha denunciato a piede libero un 19enne ravennate, per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e detenzione di sostanze stupefacenti.

L’altra sera un equipaggio della Sezione Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale Soccorso Pubblico della Questura di Ravenna, nell’ambito del rafforzamento dei servizi di controllo del territorio, disposti dal Questore di Ravenna, dr.ssa Loretta Bignardi, ha proceduto, in via Fiume Montone Abbandonato, al controllo di una autovettura, con a bordo due giovani ragazzi.

All’atto del controllo dei documenti dei due giovani i poliziotti hanno avvertito l’inequivocabile odore della marijuana.

Una approfondita verifica ha consentito agli agenti di sequestrare quattro involucri che uno dei due giovani, 19enne ravennate, deteneva sulla propria persona e risultati contenere, complessivamente, oltre 7 grammi di marijuana.

Il giovane è stato quindi condotto in Questura, dove è stato denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti.