Guardia di Finanza (foto di repertorio)

Sequestro da oltre 500mila euro nell’ambito dell’inchiesta sulla Mib Service Srl.

Il Tribunale del riesame ha respinto la richiesta avanzata dal legale del Papeete e Villa Papeete confermando il sequestro (disposto qualche settimana fa dal gip, su richiesta della Procura della Repubblica) da oltre 500mila euro in totale per le due società nell’ambito dell’inchiesta della Guardia di Finanza coordinata dai Pm Alessandro Mancini e Monica Gargiulo sulla Mib Service Srl, società ravennate specializzata in consulenze nel campo della ristorazione e intrattenimento, che a metà giugno era stata destinataria di un analogo provvedimento per 5,8 milioni di euro, ad agosto sensibilmente ridotto in sede di riesame dal Tribunale di Ravenna: tuttavia era stata confermata l’ipotesi di associazione per delinquere delineata dagli inquirenti per le tre persone al vertice societario.