Capienza di 30 posti nettamente superiore al fabbisogno, sarà così possibile garantire un adeguato distanziamento per poter viaggiare in sicurezza anche in periodo di Covid

L’amministrazione comunale si è dotata di un nuovo scuolabus a metano, che ha sostituito il vecchio alimentato a gasolio.

Come il precedente, in nuovo scuolabus viene impiegato giornalmente sulla tratta zona di Montaletto – Scuola dell’infanzia Casa dei bimbi 2 di Tagliata.

Il mezzo è al servizio dell’unico quartiere cervese che non dispone di una propria scuola dell’infanzia.

L’investimento ammonta ad € 80.000,00 ed il mezzo è alimentato a metano in aderenza alla vocazione green del Comune di Cervia, che da sempre presta estrema attenzione all’ambiente, fregiandosi delle certificazioni EMAS e Bandiera blu.

Il nuovo scuolabus è inoltre dotato di tutti gli ultimi dispositivi di sicurezza: ABS9, 1SR9, EBD, ESP9, HILL HOLDER, porta d’ingresso rototraslante con sensore antischiacciamento e per un maggior confort, impianto di riscaldamento supplementare per la zona passeggeri.

Essendo la capienza di 30 posti nettamente superiore al fabbisogno, è possibile garantire un adeguato distanziamento per poter viaggiare in sicurezza anche in periodo di covid.

Il mezzo è omologato per i minori della scuola di infanzia, primaria e secondaria di primo grado e consentirà, appena sarà possibile, di svolgere servizio di escursionismo scolastico per le scuole del territorio.

L’assessore Cesare Zavatta ha dichiarato: “Abbiamo ritenuto di investire nell’acquisto di un nuovo scuolabus, migliorando il servizio di trasporto scolastico. I nostri bambini e ragazzi  viaggeranno così con la garanzia di maggiore sicurezza e confort. Il mezzo inoltre è a metano e rispetta la vocazione ecologica del nostro comune”.