Alessandro Mancini e Giorgio Guberti
Alessandro Mancini e Giorgio Guberti

Guberti: “Non posso che augurargli, a nome mio personale e dei dirigenti camerali, buon lavoro nel nuovo, prestigioso e impegnativo incarico che lo aspetta”.

Il Commissario straordinario Giorgio Guberti, a nome suo e della Camera di commercio di Ravenna, saluta e formula al Procuratore capo della Repubblica Alessandro Mancini i migliori auguri di buon lavoro nel nuovo incarico di Procuratore Generale presso la Corte d’Appello di L’Aquila.

“In questi sette anni in cui lo abbiamo potuto conoscere ed apprezzare per la sua grande competenza professionale ed efficacia – evidenzia Giorgio Guberti, commissario dell’ente camerale ravennate – non ha fatto mai mancare alla Camera di commercio il suo supporto e il suo prezioso contributo nell’affrontare questioni rilevanti come ad esempio la costituzione dell’Organismo di composizione della crisi di impresa, e più in generale i temi legati alle funzioni di giustizia alternativa in capo all’ente camerale. Non posso che augurargli, a nome mio personale e dei dirigenti camerali, buon lavoro nel nuovo, prestigioso e impegnativo incarico che lo aspetta”.