(foto di repertorio)
(foto di repertorio)

La 53enne Maila Conti aveva colpito il compagno 61enne con una coltellata mortale nella notte tra il 12 e il 13 agosto 2019

Condanna a 21 anni per omicidio: è questo il verdetto emesso nella serata di ieri, lunedì 1 febbraio 2021, dalla Corte d’Assise di Ravenna nei confronti della 53enne Maila Conti, accusata di aver ucciso con una coltellata il compagno, il 61enne Leonardo Politi, all’interno di un chiosco della piadina di Lido Adriano, nella notte tra il 12 e il 13 agosto 2019.

Come riportano l’agenzia Ansa e i principali quotidiani locali, i magistrati hanno ritenuto le attenuanti generiche equivalenti alla contestate aggravanti, ma non hanno accolto la richiesta della difesa, che sosteneva si fosse trattato di legittima difesa. L’accusa aveva invece chiesto una condanna a 22 anni.